venerdì 16 gennaio 2009

Una serata da vivere con questa soundtrack

Nonostante la nebbia la serata sembra prendere i giri giusti.
Cena, un oratina veloce fatta nella calda cucina domestica e poi vagabondaggio con "l'inedita "sporca mezza dozzina": Richi, Nico, Galva, io, Piero, Anto e........cazzo ci manca il sesto....va beh, lo troveremo per strada! :)

nel frattempo.....

Zach Ashotn - Sugar & Spice

5 commenti:

Piero Campalanix ha detto...

Beh io mi rifiuto categoricamente di vivere una serata con questa colonna sonora se devo essere sincero...

Rimo ha detto...

quando dici cosi mi ferisci...sono sicuro che a nico piacerebbe...

ieri sera, per la cronaca, è finita in tragedia...:)

Piero Campalanix ha detto...

...cioè??

Come può finire in tragedia una tranquilla serata all'ARCI Bolognesi?

Rimo ha detto...

cioè ero poco più di un vagabondo nella morsa del freddo...

Eravamo circa tutti unti, io e nico in particolar modo.

Arrivati la, alcuni hanno ballato e altri bevuto meno io che di fatto non vedevo l'ora di andare via...

mi aspettavo una serata diversa mentre era davvero triste (musica che non mi piaceva troppo e figura di merda eclatante che poi ti racconterò)

queste due cose mi hanno totalmente spento ma ero senza veicolo.

Ho fatto tutto quello che potevo per cercare un passaggio ma non c'è stato niente da fare.

Tutto questo verso le 2...alle 4.30 ero ancora li, nel gelo, a escogitare qualche cosa.

E' stato tutto inutile..
Appena ci vediamo ti racconto!

Stase che fai?

Piero Campalanix ha detto...

Mi dispiace...
Questa storia del veicolo non veicolo, bevo non bevo sta diventando problematica: l'altra sera tu che non puoi tornare a casa quando vuoi e io che da martire vi accompagno al tramonto e poi mi spengo lentamente come un cero in Chiesa.
Bisognerebbe insediarsi in un locale in centro in modo da andare in bicicletta.
Uno Galletto-Rivisited (Zed) per esempio.