giovedì 27 gennaio 2011

Palline in sughero per calcino

Domani sarà una giornata pesantina, partenza presto, appuntamenti e cena veloce per poi riposare e riunione a Ciampino il giorno successivo con rientro in patria verso ora di cena.
Una due giorni non stop che però non manca di poter unire l'utile al dilettevole.
Se pur sciocchezza, domani mi fermerò nel negozio Restaldi Giochi, poco fuori Roma a prendere le tanto attese palline di sughero antirumore per il calcino e il nuovo telo da ricovero.

Due accessori banali ma fondamentali. Con le prime si può considerare finita l'era delle lamentele post 22 che tanto hanno condizionato le serate marittime, il secondo invece necessario per garantire qualche stagione in più al povero calcino, costretto a vivere all'aperto.

Altri due mesi poi sarà fattibile usarlo.


6 commenti:

Campa ha detto...

Chissà che effetto fa giocare con quelle... mmm...

Mauro ha detto...

Heilà, mi si è aperto questo blog per caso, ho letto la parola "vela" e mi son fermato!
Un saluto!

Rimo ha detto...

grazie mille per il saluto :)

@ piero: per le palline ci sono ottime impressioni..oltre tutto appena ho tempo racconto come è andata nel "negozio" che tutto era , tranne un negozio :)

Campa ha detto...

La trama si infittisce........

Sergio ha detto...

Così ci fai morire di curiosità però...che cosa hai trovato?

Rimo ha detto...

La sede di un azienda che produce biliardi (non un negozio di quartiere per capirci) dove tutti naturalmente erano indaffarati a fare cose ben più importanti che ascoltare me ed aiutarmi.
Con grande gentilezza invece, si sono disturbati per farmi avere le mie fantastiche palline in sughero per una spesa di pochi euro.
Grande professionalità!