giovedì 17 dicembre 2009

La cena di Natale..con l'ufficio

Da sempre, in questo periodo, molte aziende festeggiano il Santo Natale e l'avvento del nuovo anno.
Sono festeggiamenti rituali, un ringraziamento verso la forza lavoro, un momento di distacco dalla realtà lavorativa e un momento diverso da vivere con i propri colleghi/superiori/datori.

Anche quest'anno saremo impegnati nei sacri rituali, io con cena al mare sotto la neve e Nico in quel di bologna per la consueta giornata aziendale, due cose diverse....proporzionali alle due realtà.

Come dicevo, è un rituale che si ripete....cambiano piccole cose, ma la sostanza resta.
L'anno passato fù identico, io e nico impegnati la stessa sera e via dicendo.

Propio l'anno scorso però.....il colpo di scena e delizia omaggio.















Queste immagini relative alla scorsa cena aziendale, scattate da un nostro infiltrato ed in esclusiva assoluta per i lettori di Capsule, ci raccontano come andarano realmente le cose nella pettinata cornice bolognese.

Nicola non rivelò mai, per giustifcabili motivi di autostima, i tristi eventi, ma noi, come sempre, vediamo lontano e ci vediamo bene.

Il nostro infiltrato riporta che Nicola, poco prima di stramazzare al suolo, si lanciò in uno dei suoi terribili monologhi incentrati sul vendere la proprio persona al gentil sesso.
Uomo moderno, progressista, amante di sport, tecnologie, animali, natura, sognatore instancabile ed il repertorio tutto.
La malcapitata però, credendolo omosessuale per precedenti fraintendimenti, non abbassò mai la guardia, questo provocò un inevitabile malumore in Nicola, che ormai straziato dalle fatiche profuse, capitolò senza gloria trasformando un momento di festa collettiva nel suo grande dramma esistenziale.

5 commenti:

nikyrai ha detto...

CAPOLAVORO ASSOLUTO!

Grazie per quello che fai su questo blog vecchio!

Campa ha detto...

Unbelievable. :o

Rimo ha detto...

Grazie a voi, senza attestati di gradimento e commenti, perderei tutta la carica e l'immenso divertimento... :)

rido da solo come un pazzo quando mi esibisco, sono il primo autore ma anche il primo consumatore :D

mondomik ha detto...

@ Nicola
Per sopravvivere alla cena aziendale ti consiglio questo libro!
;-)

Rimo ha detto...

" e altre catastrofi da ufficio " :)
geniale :)